Dal 1958 l’AIGE riunisce giuristi di ogni settore interessati ad approfondire e promuovere la conoscenza del diritto europeo.
È membro della Fédération Internationale pour le Droit Européen.

In evidenza

L’A.I.G.E. festeggia i 60 anni dalla sua fondazione

 

L’AIGE fu costituita con Atto Notar Cavallaro del 27 novembre 1958. Per festeggiare il 60° anniversario dalla propria fondazione l’Associazione Ha tenuto    il 3 dicembre 2018 uno speciale evento, che si è svoltopresso la Sala Vanvitelli della Avvocatura Generale dello Stato ed ha avuto ad oggetto sia alcune riflessioni sul contributo dell’associazionismo nell’integrazione Europea sia alcune riflessioni sui tempi della Unione Europea.

(altre foto nella Sezione “documentazione”)

Brexit

Brexit: incertezza assoluta; data differita al 22 maggio , o forse solo al 12 aprile 2019

La Camera dei Comuni del Regno Unito aveva bocciato per la seconda volta, con grande maggioranza, l’accordo sulla Brexit raggiunto fra il proprio governo e l’Unione Europea ed ha poi”bocciato” anche la ipotesi di uscita dalla Unione Europea senza accordi. Su richiesta del Governo del Regno Unito, la data della Brexit è stata spostata al 22 maggio, ma a condizione che entro marzo venga approvato l’accordo. In difetto di tale approvazione, il Regno Unito dovrebbe comunicare entro il 12 aprile 2019 quale opzione intenda scegliere fra le tre residue:  richiesta di una proroga lunga del termine per l’uscita, uscita dalla UE senza accordo, o revoca della richiesta di uscita.  Invero,con sentenza del 10 dicembre 2018, la Corte di Giustizia della UE ha stabilito che uno Stato può revocare unilateralmente la dichiarazione di voler uscire dalla Unione fino a che questa non sia divenuta definitiva. Sembrerebbe che in difetto anche di tale dichiarazione, la Brexit scatterebbe senza accordo alla mezzanotte del 12 aprile. Nel frattempo, la richiesta di “rimanere” nella Unione, indirizzata alla Camera dei Comuni, ha già superato i due milioni di firme, ma il Governo non sembra affatto propenso a ridiscutere la scelta effettuata col referendum di tre anni fa. D’altro canto, incombono anche le elezioni del Parlamento Europeo, con i relativi adempimenti, ai quali il Regno Unito non potrebbe sottrarsi ove permanga, se pur temporaneamente, nella Unione.

 

“pomeriggi dell’A.I.G.E.”

Dopo il successo dei precedenti incontri, prosegue il progetto di utilizzo di questo “format” . Per i prossimi mesi sono previsti nuovi incontri su argomenti di grande attualità.

Convegni

“EUROPA COMUNITA’ DI VALORI” – Incontro di studio – 10 aprile 2019

Con questo incontro di studio, organizzato in collaborazione col Dipartimento di Giurisprudenza della Università Roma Tre, l'A.I.G.E. intende presentare ed iniziare un ciclo di in [...]
Convegni FIDE

XXIX CONVEGNO FIDE

Il XXiX Convegno FIDE si terrà a L'Aia dal 20 al 23 maggio 2020. Gli argomenti prescelti per il dibattito sono i seguenti: Argomento 1: I tribunali nazionali e l'applicazion [...]