Informativa sui cookie

Premessa (per meglio comprendere di cosa si parla)

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
Come precisato nel provvedimento del Garante della privacy dell’8 maggio 2014, si individuano due macro-categorie: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.

a. Cookie tecnici.

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

b. Cookie di profilazione.

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso.

Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13, comma 3” (art. 122, comma 1, del Codice).

E’ stato anche chiarito nel detto provvedimento come i cookie analitici – che servono a monitorare l’uso del sito da parte degli utenti per finalità di ottimizzazione dello stesso – possano essere assimilati ai cookie tecnici laddove siano realizzati e utilizzati direttamente dal sito prima parte (senza, dunque, l’intervento di soggetti terzi).

In molti casi, tuttavia, i siti utilizzano, per meri fini statistici, cookie analitici realizzati e messi a disposizione da terze parti. In questi casi, il Garante ritiene che i succitati siti non siano soggetti agli obblighi e agli adempimenti previsti dalla normativa (notificazione al Garante in primis) qualora vengano adottati strumenti idonei a ridurre il potere identificativo dei cookie analitici che utilizzano (ad esempio, mediante il mascheramento di porzioni significative dell’indirizzo IP).

L’impiego di tali cookie deve, inoltre, essere subordinato a vincoli contrattuali tra siti e terze parti, nei quali si faccia espressamente richiamo all’impegno della terza parte o a utilizzarli esclusivamente per la fornitura del servizio, a conservarli separatamente e a non “arricchirli” o a non “incrociarli” con altre informazioni di cui esse dispongano.

Ciò premesso, si informa che:

a) il presente sito invia in proprio solo cookie tecnici o ad essi assimilati;

b) il presente sito NON utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete;

c) il presente sito NON utilizza cookie analitici realizzati o messi a disposizione da terze parti;

d) il presente sito NON ha stipulato accordi con “terze parti” per la installazione di cookie analitici o di profilazione tramite il sito medesimo.

Si informa altresì:

  1. che cookie di profilazione e/o analitici possono essere inviati dal motore di ricerca utilizzato per accedere a questo sito. Per detti cookie il presente sito non è editore diretto né intermediario, in quanto immessi da un operatore che trovasi a monte del collegamento con questo sito. Le operazioni relative al consenso o al diniego per l’utilizzo dei cookie da parte dei detti motori di ricerca debbono essere esercitate sulla pagina iniziale degli stessi, prima di accedere al nostro sito.
  2. che, analogamente, per i siti raggiungibili tramite “link” presenti su questo sito, l’utilizzo del link comporta uscita da questo sito ed accesso c.d. “esterno” al sito linkato, come se si aprisse una nuovo “scheda” di ricerca. Sul sito così raggiunto dovranno essere esercitate pertanto le eventuali opzioni in merito all’uso dei cookie. Anche in questo caso il presente sito non è intermediario nello invio di eventuali cookie da “terze parti”.
  3. che vi è inoltre la possibilità per l’utente di manifestare le proprie opzioni in merito all’uso dei cookie in genere anche attraverso le impostazioni del browser relative alla gestione dei dati di navigazione, ma che tale opzione può comportare in alcuni casi limitazioni alle funzionalità di accesso.

Va ricordato che tutte le opzioni sopra descritte sotto i numeri da 1 a 3, essendo legate allo indirizzo IP del terminale dal quale si opera, valgono solo per detto terminale (P.C. , tablet, smartphone, router, ecc), salvo che risultino collegate ad un determinato account presso il sito di destinazione.